quando prendere infuso di foglie di olivo dose consigliata

Quando prendere infuso di foglie di olivo e le dosi

Prima di tutto, di cosa parliamo? Da circa 90 anni sono cominciati i primi studi in vitro e in vivo sui benefici dell’olivo. Ad oggi abbiamo ben 16.500 studi fatti da diverse università mondiali che dimostrano il suo potere (basta una ricerca su google), grazie alle oltre 260 molecole preziose contenute nelle sue foglie. Per il momento ricordiamo solo i nomi delle 5 molecole che determinano i maggiori benefici, poi in altri articoli le conosceremo una ad una e capiremo scientificamente come possono aiutarci a risolvere i di salute: oleuropeina, acido elenolico, tirosolo, rutina e idrossitirosolo. Una azienda italiana di Udine ha addirittura deciso di investire fortemente sulle foglie di olivo, per portare i benefici dell’olivo a più persone possibili con infuso di foglie di olivo. Su questo prodotto, brevettato e riconosciuto dal ministero della salute, sono state condotte statistiche legate ai benefici ottenuti dalle persone lo assumono, da cui sono derivati i consigli che seguono.

In estrema sintesi (più giu entriamo nel dettaglio), si consiglia di prendere infuso di foglie di olivo la mattina appena svegliati. La dose di infuso di foglie di olivo giornaliera è di 70 ml, l’equivalente di una tazzina di caffè. Questa quantità contiene già il quantitativo di antiossidanti richiesto dal nostro corpo per restare in salute. Per massimizzare i benefici, ricordiamo che è importante bere molta acqua.

Come assumere infuso di foglie di olivo

Chiariamo un po’ quando prendere infuso di foglie di olivo, metodi e momenti migliori della giornata, in base anche alla problematica che si vuole affrontare. Le domande più frequenti sono le seguenti.

Che dose di infuso di foglie di olivo devo prendere?

È importante sapere che infuso di foglie di olivo non è un farmaco, bensì un integratore alimentare naturale e come tale il dosaggio può essere variato in base al bisogno. Nella confezione è indicato di assumere 70 ml, che è l’equivalente di una tazzina da caffè piena fino all’orlo. Questo dosaggio però può essere variato, ad esempio, in base al peso della persona (se peso 100 kg è meglio assumere almeno 100ml al giorno), oppure per migliorare alcune problematiche importanti. Nel caso di colesterolo alto, ipertensione o psoriasi si può assumere tranquillamente 2 volte al giorno, quindi 140 ml; ovviamente un maggiore quantitativo velocizza o migliora il risultato.

Dose di infuso di foglie di olivo per i bambini

In molti di chiedono se i bambini possono assumere infuso di foglie di olivo. La risposta è si al di sopra dei 3 anni. Se volessimo tenere un metro di misura sulla quantità, potremmo dire circa 1,5 ml per kg di peso corporeo. Ad esempio, molti bambini hanno risolto problemi di dermatite atopica con questo dosaggio, utilizzando il prodotto per alcuni mesi (ex.30 kg=45ml).

Quando prendere infuso di foglie di olivo

Normalmente il momento ideale per assumerlo è al mattino, appena svegli, ed a stomaco vuoto. Il prodotto essendo su base acquosa viene assimilato dall’organismo in circa 15 minuti. Si può tuttavia assumere anche in altri momenti della giornata, anche a seconda delle patologie. Facciamo qualche esempio. Per chi avesse problemi di colesterolo alto, è consigliato prenderlo di sera prima di andare a dormire, perché il fegato metabolizza il colesterolo di notte. In altri casi, per problemi di gastrite, reflusso gastrico o cattiva digestione, l’ideale è prenderlo dopo pranzo.

Come migliorare il gusto di infuso di foglie di olivo

Qualora il gusto non fosse gradito, si può abbinare infuso di foglie di olivo al succo di limone, o mescolarlo con altri estratti. Per i bambini ad esempio si può diluire sul succo di frutta, quindi non ha particolari problematiche di abbinamento. Ricordiamo che si parla di un prodotto completamente naturale.

Per quanto tempo assumere infuso di foglie di olivo

L’infuso di foglie di olivo nasce per fornire al nostro corpo i polifenoli e gli antiossidanti di cui necessitiamo per stare bene. Ad oggi sono sostanze molto carenti nei cibi e nell’alimentazione quotidiana, quindi lo si può assumere continuamente senza nessun problema. Un’ultima cosa da tenere presente è che più invecchiamo e più le nostre cellule hanno bisogno di essere protette dagli antiossidanti, quindi possiamo dire che nelle persone più anziane si possono apprezzare notevoli benefici.

Un’ultima precisazione importante. Ricordiamo che l’infuso di foglie di olivo è di un integratore alimentare che può aiutare il decorso di molte malattie, abbinato ad uno stile di vita sano. Anche a seguito dei benefici ottenuti rispetto a patologie specifiche, rimane ovviamente importante consultare il proprio medico prima di modificare qualsiasi dosaggio dei farmaci.